Benvenuti nel mio Studio

Cause “invisibili” dell’infertilità

Cause “invisibili” dell’infertilità

CAUSE "INVISIBILI" DELL'INFERTILITA'

le infezioni sessualmente trasmesse sono le cause primarie e secondarie più frequenti di infertilità maschile
Sono provocate da germi, come la chlamydia trachomatis il micoplasma genitalium e hominis e l’ureaplasma urealyticum e parvum, considerati erroneamente fino a pochi anni fa normali ospiti della cervice uterina. Spesso si presentano in modo asintomatico e ciò rende difficile la loro diagnosi sia in fase precoce, sia dopo mesi o anni dall'evento infettivo, anche con le normali tecniche di laboratorio.
Tali infezioni riescono a modificare gradualmente la fertilità dell’uomo, portando lo spermiogramma da una iniziale lieve alterazione del numero e motilità e forma degli spermatozoi in 8-10 anni perfino alla assenza totale di spermatozoi. Nella donna invece possono causare la abortività spontanea e i parti prematuri.
Inoltre sono frequentemente alla base di insuccessi delle tecniche di procreazione assistita di 1° e 2° livello.
Tutto ciò deve necessariamente portare a considerare queste infezioni alla base della infertilità di coppia in cui non si riesce ad individuare apparentemente la motivazione, in quelle coppie quindi che vengono etichettate “infertili senza causa”.
Fondamentale, quindi, in caso di ridotta fertilità eseguire sempre una visita andrologica allo scopo di interpretare correttamente l’esame del liquido seminale ed impostare un valido percorso diagnostico e terapeutico che solo lo specialista andrologo può correttamente eseguire. Spesso invece assistiamo a coppie che subito vengono indirizzate alla procreazione assistita saltando il doveroso passaggio dallo specialista che può migliorare la fertilità maschile e di coppia con terapie specifiche
Nella mia esperienza clinica ho avuto molti successi, proprio curando queste patologie invisibili, ottenendo un elevato tasso di gravidanze anche in coppie date per spacciate

Share:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.